fbpx

Prestiti e Finanziamenti Pensionati INPS, Ex INPDAP, Ex IPOST, Ex ENPALS, ENASARCO anche con Cessione del Quinto

Finanziamenti Pensionati a tasso fisso comodi e convenienti studiati per tutte le categorie di pensione fino a 85 anni.

  • Rata e tasso fisso per tutta la durata dei prestitiFinanziamenti Pensionati
  • Possibile acconto sull’importo richiesto
  • Nessuna spesa aggiuntiva
  • Rate mensili con dilazioni fino a 120 mesi
  • Anche con altri finanziamenti in corso
  • Estinzione prestito in qualunque momento
  • Firma singola e nessuna garanzia richiesta
  • Non occorre motivare la richiesta
  • Anche a protestati o cattivi pagatori

Ti offriamo un’ampia gamma di prestiti adatti ad ogni tua esigenza

Le forme di Finanziamenti Pensionati più convenienti e veloci sono il Prestito Personale, e la Cessione del Quinto della Pensione.

Il prestito personale è un finanziamento non finalizzato a tasso fisso, da rimborsare con rate mensili tramite addebito diretto sul conto corrente del richiedente. La rata comprende tutti i costi accessori e gli importi vengono concessi in tempi rapidi, in genere entro 24 ore, tramite bonifico bancario.

Per quanto riguarda il prestito tramite cessione del quinto della pensione, questo tipo di finanziamento è stato scelto da un numero sempre maggiore di pensionati sopratutto per beneficiare di durate che possono arrivare fino a 120 mesi (10 anni), con importo finanziabile che varia in base alla propria pensione, questo in quanto la rata massima della cessione sarà appunto di un 1/5 della pensione netta.

Entrambi le tipologie di prestiti possono coesistere con altri finanziamenti in corso e, nel caso della cessione di 1/5 della pensione, vengono concessi anche a protestati o cattivi pagatori.

La cessione del quinto della pensione

Tra le più diffuse tipologie di Finanziamenti Pensionati c’è la cessione del quinto della pensione: attraverso questa forma di prestito, la rata del finanziamento viene trattenuta sul cedolino mensile della pensione e non può superare un quinto (il 20%) della pensione netta. I prestiti per pensionati con cessione del quinto sono regolati dall’articolo 13-bis della legge del 14 maggio 2004 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato l’8 febbraio 2007.

Le condizioni richieste per concedere un prestito con cessione del quinto dipendono dell’età del richiedente. Il limite di età è di 86 anni. per i lavoratori in pensione sono previste alcune altre possibilità di prestiti con cessione del quinto particolarmente convenienti: si tratta dei prestiti INPDAP per pensionati e dei prestiti INPS per pensionati.

Finanziamenti Pensionati INPDAP e INPS

I prestiti INPDAP per i pensionati sono destinati agli ex lavoratori (oltre che a tutti i dipendenti statali) solo nel caso in cui abbiano svolto un impiego nel settore pubblico. Sono finanziamenti regolati da criteri molto rigidi di accettazione, ma offrono notevoli vantaggi sia per quanto riguarda i tassi di interesse, sia per ulteriori agevolazioni ad essi collegati. I prestiti INPS (Istituto Nazionale di Previdenza Sociale) sono finanziamenti a tassi agevolati destinati ai pensionati INPS. In questi due casi il pensionato chiede un prestito, ma sono l’INPDAP o l’INPS a pagare le rate, trattenendole direttamente dal cedolino della pensione. Grazie a convenzioni stipulate con gli istituti previdenziali, i pensionati in questo modo beneficiano di tassi di interesse vantaggiosi.

Elenco dei principali Enti Previdenziali:

  • INPDAP – Istituto Nazionale Previdenza Dipendenti Amministrazione Pubblica;
  • INPS – Istituto Nazionale Previdenza Sociale;
  • IPOST – Istituto Postelegrafonici;
  • INPDAI – Istituto Nazionale Previdenza Dirigenti Aziende Industriali;
  • ENPACL – Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Consulenti del Lavoro;
  • ENPAF – Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza Farmacisti;
  • ENPAM – Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri;
  • INPGI – Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani;
  • CASS.NAZ.PREV.ASS.COMM. – Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Dottori Commercialisti;
  • CASS.NAZ.PREV.ASS.FORE. – Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza Forense;
  • EPPI – Ente Previdenza Periti Industriali;
  • CNPR – Associazione Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Ragionieri e Periti Commerciali.

Compilando il form è possibile ottenere un preventivo gratuito e senza impegno in tempi rapidissimi ed alle migliori condizioni!